Presentazione Pugliesi nel Mondo

La Regione Puglia riconosce nei pugliesi nel mondo, nelle loro famiglie, nei discendenti, nelle loro comunità una componente essenziale della società regionale ed una risorsa da attivare al fine di rafforzare i legami con i paesi ospitanti. 
La Regione, attraverso l'ufficio dedicato ai Pugliesi nel Mondo, si occupa dei pugliesi presenti nei cinque continenti. 

L'obiettivo è quello di costruire e consolidare le reti di collaborazione, di cooperazione e di scambio tra i sistemi socioeconomici e culturali regionali con le comunità di pugliesi nel mondo promuovendo, allo stesso tempo, l'immagine della Puglia all'estero.

Gli interventi vengono programmati all'interno di un Piano annuale approvato dalla Giunta Regionale e previsto dalla Legge Regionale 11 dicembre 2000, n. 23.

Questa pagina web nasce per diffondere le informazioni e per comunicare le iniziative intraprese sia dalle istituzioni regionali che dalla fitta rete di soggetti iscritti all'Albo regionale delle Associazioni e Federazioni di Pugliesi nel Mondo

L'auspicio è che questo strumento informatico risulti sempre più utile ed efficace per raggiungere il risultato di una maggiore ed immediata interazione tra la Regione Puglia ed i pugliesi all'estero, con l'intento di promuovere una rete permanente tra le associazioni che si occupano dei migranti pugliesi e l'ente regionale.


 

Dove sono i Pugliesi nel Mondo


 

Come iscriversi all'Albo regionale dei Pugliesi nel Mondo

VUOI ISCRIVERE LA TUA ASSOCIAZIONE ALL'ALBO REGIONALE DEI PUGLIESI NEL MONDO?

ECCO COME FARE
  1. valorizza il contributo delle associazioni attive sul territorio nazionale e all’estero che operano con continuità a favore dei cittadini pugliesi fuori regione, loro famiglie e discendenti nei Paesi ospitanti;
  2. riconosce le Associazioni dei pugliesi nel mondo che ne facciano formale richiesta;
  3. si attiva per sostenere tutti coloro che vogliano creare un'Associazione di pugliesi nel mondo e che desiderino iscriversi all'Albo regionale delle Associazioni e Federazioni di pugliesi nel mondo.

Il Regolamento Regionale del 3 Ottobre 2001, n. 8, attuativo della suddetta legge, disciplina:

  • la composizione dell'Albo regionale;
  • l'iter normativo per l'iscrizione da parte delle Associazioni.
  1. Sezione I: Associazioni dei pugliesi nel mondo, aventi la sede operativa al di fuori del confini della Regione Puglia;
  2. Sezione II: Associazioni dei giovani pugliesi all’estero, con sede operativa al di fuori dei confini nazionali;
  3. Sezione III: Federazioni di Associazioni di cui alle Sezioni precedenti;
  4. Sezione IV: Associazioni con sede operativa in Puglia che operino con continuità e specificità in favore degli emigrati pugliesi e delle loro famiglie.

L'Associazione deve prevedere esplicitamente nel proprio Atto costitutivo (documento in cui i fondatori dichiarano di voler costituire un'associazione) e nello Statuto (regolamento generale dell'associazione) la finalità di operare con continuità a favore dei cittadini pugliesi fuori dalla Puglia, delle loro famiglie e dei discendenti nei Paesi ospitanti

L'Associazione, inoltre, deve:

  • avere un numero di associati non inferiore a 50, di cui la maggioranza di origine pugliese residente nell'area in cui ha sede l'Associazione;
  • aver svolto, nei dodici mesi precedenti la data della richiesta di iscrizione all'Albo, iniziative, progetti ed attività documentabili e/o documentate in favore delle collettività di pugliesi emigrati.

Le Associazioni aventi sede in Puglia possono iscriversi nella Sezione IV dell'Albo, purché abbiano svolto, da almeno due anni, attività documentate in favore delle collettività pugliesi all'estero.

Tali associazioni possono, quindi, chiedere di essere iscritte all'Albo regionale, nella Sezione II, anche qualora il numero dei loro associati sia inferiore a cinquanta, purché ci siano almeno dieci associati di origine pugliese.

Di seguito sono elencati i moduli necessari per l'iscrizione:

  • Richiesta di iscrizione;
  • Elenco degli associati;
  • Copia dell’Atto costitutivo e dello Statuto della Associazione;
  • Documentazione delle iniziative e delle attività svolte in favore delle collettività pugliesi all'estero.

Sig. Vito DANIELE
tel. +39.080.540.4849 - dal lunedì al venerdì, dalle 9,30 alle 13,00 e dalle 15,30 alle 17,30.
email: v.daniele@regione.puglia.it.