Aggregatore Risorse Aggregatore Risorse

Torna alla Pagina
Indietro

Bando Voucher Fiere (scaduto il 27 febbraio 2017)

La Sezione Internazionalizzazione della Regione Puglia informa che è stato pubblicato il "Bando per l’erogazione di voucher a favore dei processi di internazionalizzazione delle micro, piccole e medie imprese (MPMI) pugliesi - Voucher Fiere". Con questo strumento la Regione Puglia spinge sull’internazionalizzazione delle imprese per sostenerle nell’approccio ai mercati esteri e, con il supporto tecnico di Unioncamere Puglia, vara il bonus fiere, un incentivo del tutto nuovo, che agevola in modo diretto le aziende interessate a crescere nel mondo. Un milione e mezzo le risorse messe a disposizione grazie alle quali le micro, piccole e medie imprese potranno partecipare a fiere internazionali ricevendo dalla Regione (Sezione Internazionalizzazione) la copertura dei costi con un’agevolazione a fondo perduto fino all’80 per cento delle spese ammissibili.

 

Il bando Voucher Fiere è finalizzato a sostenere le strategie di esportazione e di promozione internazionale del sistema produttivo regionale, favorendo una maggiore partecipazione delle MPMI pugliesi a manifestazioni fieristiche in Italia e all’estero, attraverso la concessione di Voucher, sotto forma di contributi a parziale copertura delle spese di partecipazione agli eventi fieristici internazionali di particolare rilievo per i settori di riferimento previsti nel Programma strategico regionale di internazionalizzazione 2016-2018, approvato con D.G.R. n. 839 del 7 giugno 2016.

 

Possono presentare domanda di voucher e, conseguentemente, essere beneficiari dei finanziamenti regionali, le micro, piccole e medie imprese (M.P.M.I.) pugliesi con i requisiti indicati nel bando.

Ai fini della classificazione delle micro, piccole e medie imprese (M.P.M.I.), sono adottati i parametri definiti dal Decreto del Ministero delle Attività Produttive del 18 aprile 2005 (GURI n. 238 del 12.10.2005) di adeguamento dei criteri di individuazione delle P.M.I. alla disciplina comunitaria (Raccomandazione della Commissione Europea 2003/361/CE), ovvero, nell’ambito della categoria della PMI:

  • una media impresa è definita come un'impresa il cui organico sia inferiore a 250 persone e il cui fatturato non superi 50 milioni di euro o il cui totale di bilancio annuale non sia superiore a 43 milioni di euro;
  • una piccola impresa è definita come un'impresa il cui organico sia inferiore a 50 persone e il cui fatturato o il totale del bilancio annuale non superi 10 milioni di euro;
  • una micro impresa è definita come un'impresa il cui organico sia inferiore a 10 persone e il cui fatturato o il totale del bilancio annuale non superi 2 milioni di euro;

 

Le risorse destinate all’erogazione dei Voucher Fiere ammontano a Euro 1.500.000 a valere sulle disponibilità dell’Asse III “Competitività delle piccole e medie imprese” del Programma Operativo Regionale Puglia FESR 2014-2020, Azione 3.5. “Interventi di rafforzamento dei livelli di internazionalizzazione dei sistemi produttivi”.

Con riferimento alla dotazione complessiva, si precisa che:

  • Linea A: euro 1.000.000 saranno destinati ai “Voucher Fiere” a parziale copertura dei costi di partecipazione alle fiere internazionali elencate nell’Allegato A, in linea con i settori ed i Paesi “focus” individuati dal Programma strategico regionale di internazionalizzazione 2016-2018;
  • Linea B: euro 500.000 saranno destinati ai “Voucher Fiere” a parziale copertura dei costi di partecipazione alle fiere internazionali non comprese tra quelle elencate nell’Allegato A.

L’agevolazione prevista dal bando consiste in un contributo a fondo perduto (Voucher), fino alla concorrenza dell’80% delle spese ammissibili, per l’importo massimo concedibile di Euro 3.000 per fiere internazionali in Paesi Europei (UE a 28), compresa l’Italia, e di Euro 5.000 per le fiere internazionali in Paesi extra-europei. Sono ammissibili le tipologie di spese previste dal bando e connesse con la partecipazione, in qualità di espositore, a fiere internazionali che si svolgono tra il 1° marzo 2017 ed il 28 febbraio 2018.

 

A partire dalle ore 8:00 del giorno 20 febbraio 2017 fino alle ore 19:00 del 27 febbraio 2017, sarà possibile per le aziende interessate all’assegnazione del Voucher inviare online la propria candidatura esclusivamente accedendo al portale http://webtelemaco.infocamere.it previa registrazione. Ogni impresa potrà candidarsi per un solo Voucher.

 

[SCARICA L'AVVISO - Allegato 1]

[Scarica il Modulo domanda contributo Voucher Fiere - Allegato 2*aggiornato con A.D. n.03/2017 del 24.01.2017

[Scarica la Dichiarazione sostitutiva sull’assolvimento dell’imposta di bollo - Allegato 3]

[Scarica il Modello di procura speciale - Allegato 4]

[Scarica la Pratica di rendicontazione del contributo - Allegato 5]

[Scarica il Report sintetico di partecipazione Fiera - Allegato 5 bis]

[Scarica l'Elenco Fiere Internazionali - Allegato A]

*ATTENZIONE: A seguito di segnalazioni pervenute, si è provveduto ad integrare, con A.D. n. 03/2017 del 24.01.2017, il "Modulo domanda contributo Voucher Fiere Allegato 2" con l'indicazione esplicita della documentazione da allegare.

 

Informazioni relative al presente bando ed in particolare per l’assistenza in fase di presentazione della domanda e per l'istruttoria amministrativa potranno essere richieste esclusivamente via mail al seguente indirizzo bandi.unioncamerepuglia.it@legalmail.it.

 

Per visualizzare le F.A.Q. (Frequently Asked Questions), ovvero la lista delle domande più frequenti con le relative risposte fornite agli utenti, cliccare qui.

 

Pubblichiamo di seguito la Guida, redatta da InfoCamere, esplicativa della procedura di invio online delle candidature. In particolare la Guida illustra la Creazione Pratica di Richiesta Voucher e la successiva Creazione Pratica di Rendicontazione.

Per scaricare la Guida CLICCA QUI.

ATTENZIONE: Si rammenta che la Creazione Pratica di Richiesta Voucher sarà possibile solo a partire dalle ore 8 di lunedì 20 febbraio 2017.