ALL ENERGY Exhibition and Conference - Glasgow (Regno Unito) - 15/16 maggio 2019

La Sezione Internazionalizzazione della Regione Puglia informa che si svolgerà a Glasgow (Regno Unito) dal 15 al 16 maggio 2019, l’appuntamento annuale con ALL-ENERGY, il più importante evento in Regno Unito, dedicato esclusivamente al settore delle energie rinnovabili.

ALL-ENERGY Exhibition and Conference costituisce una piattaforma d’affari che riunisce tutti i principali attori del settore delle energie rinnovabili: dagli investitori agli sviluppatori delle tecnologie all’avanguardia, dai produttori agli end-user, dalle start-up alle PMI alle multinazionali, dagli agricoltori alle autorità governative.

ALL-ENERGY rappresenta, inoltre, un’importante vetrina per la presentazione delle più innovative tecnologie e dei servizi per la filiera energetica, dedicata agli operatori dei seguenti comparti: energia rinnovabile (eolica, solare, marina, offshore), bioenergia, accumulo di energia, energia idroelettrica, rete elettrica.

ALL-ENERGY genera opportunità di contatti tra i partecipanti anche grazie al ricco calendario delle conferenze multi-stream di livello mondiale che si svolgono durante l’evento. In concomitanza con l’edizione 2019 di ALL-ENERGY si svolgerà l’evento business-to-business Dcarbonise, dedicato alle nuove tecnologie per l’efficienza energetica, per la produzione di calore a basse emissioni di carbonio e per i trasporti intelligenti a basse emissioni di carbonio che riunisce esperti, operatori di settore ed amministratori pubblici, impegnati nella ricerca di soluzioni per la decarbonizzazione.

La Sezione Internazionalizzazione della Regione Puglia, con il supporto tecnico di Puglia Sviluppo S.p.A. propone di partecipare all’evento con uno spazio espositivo regionale dedicato al settore delle energie rinnovabili in Puglia, dove ospiterà una delegazione di imprese pugliesi attive nel settore, interessate allo sviluppo di contatti ed opportunità di collaborazione commerciale, tecnica e/o produttiva con gli operatori internazionali presenti all’evento. La partecipazione regionale è cofinanziata con risorse del POR Puglia FESR-FSE 2014/20, Azione 3.5 “Interventi di rafforzamento del livello di internazionalizzazione dei sistemi produttivi”.

 

Requisiti delle aziende partecipanti

Le aziende pugliesi interessate a partecipare all’evento devono possedere i seguenti requisiti al momento di presentazione della candidatura:

  • essere PMI o start-up innovative attive nel settore delle energie, con particolare riferimento al settore manifatturiero (codice primario Ateco 2007 lett. C), al settore di fornitura di energia (codice primario Ateco 2007 lett. D), al settore dei servizi e tecnologie ICT (codice primario Ateco 2007 lett. J) e/o al settore delle attività professionali, scientifiche e tecniche, se connesse al settore delle energie rinnovabili (codice primario Ateco 2007 lett. M)
  • disporre di una sede legale e/o operativa in Puglia
  • disporre di un sito internet e materiali promozionali in lingua inglese
  • disporre di personale in grado di condurre delle trattative d’affari in lingua inglese.

 

Selezione delle aziende partecipanti

Le imprese pugliesi interessate a candidarsi devono compilare – entro il 5 aprile   2019 – la relativa scheda di adesione, unitamente al profilo aziendale, sul sito www.internazionalizzazione.regione.puglia.it - sezione “partecipa agli eventi” previa registrazione sul portale web (se non ancora effettuata).

L’accettazione delle domande di partecipazione, fino ad un massimo di n. 10 PMI/start up innovative, avverrà previa valutazione del possesso dei requisiti richiesti e nel rispetto dell’ordine cronologico del protocollo di arrivo.

La realizzazione dell’intervento regionale è subordinata all’adesione di almeno 5 imprese pugliesi.

Scarica la circolare informativa completa