Al Gitex Future Stars di Dubai, primo premio ad una start-up pugliese

È una start up pugliese la vincitrice del premio Start Up promosso da ICE Dubai, l’istituto per il commercio estero in occasione della Fiera GITEX Future Stars, il salone dedicato alla valorizzazione di start up tecnologiche, incubatori ed acceleratori internazionali al World Trade Center Dubai.

“Progettiamo le stampanti 3D più precise al mondo -  spiega Alessio Lorusso CEO di Roboze, PMI che opera nel settore dell'Ingegneria Meccanica ed Industriale che ha vinto il primo premio - siamo qui al Gitex con l’ICE e all’interno dello stand della Regione Puglia e ci fa molto piacere. Abbiamo vinto il premio Start Up e questo credo sia un grande orgoglio per tutti noi pugliesi, per far capire che in Puglia si può fare anche tecnologia al più alto livello”.

 

“Si è conclusa oggi la prima giornata dedicata alle start up italiane qui a Dubai al Gitex Future Stars - ha detto il Console generale d’Italia a Dubai Giuseppe Finocchiaro - l’arrivo del presidente Emiliano è coinciso con la premiazione della vincitrice e il caso ha voluto che fosse una start up pugliese, a dimostrazione della creatività e del talento delle imprese pugliesi in settori di eccellenza e grande specificità”.

“Dubai e gli Emirati sono un paese molto spinto sull’innovazione, come lo è la Puglia  - ha dichiarato Amedeo Scarpa direttore ICE Dubai – oggi nella prima giornata di pitch competition di presentazione a potenziali investitori emiratini, business angels, fondi di venture capital, vince una azienda pugliese. Complimenti alla Puglia assolutamente sintonica con quello che noi come Ice promuoviamo dell’Italia, non solo cibo, non solo la modo, non solo i beni di consumo ma anche tanta tecnologia e tanta capacità di innovare”.

“In questa settimana pugliese dell’aerospazio noi abbiamo voluto essere accanto all’Italia sostenendo lo sforzo italiano all’Esposizione universale e immediatamente siamo venuti qui da voi al Gitex Future Stars – ha detto il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano - Abbiamo una grande agenzia di investimenti in house della Regione Puglia, Puglia Sviluppo, che vi aspetta, perché cerchiamo partner con molte idee e con voglia di investire per realizzarle”.

 “L’orgoglio pugliese è anche nel lavoro delle numerosissime startup tecnologiche e Pmi innovative il cui sviluppo la Regione Puglia, in questi ultimi anni, ha spinto e accompagnato attraverso strumenti di agevolazione come TecnoNidi e altre iniziative come PIN-Pugliesi Innovativi ed Estrazione dei Talenti – ha spiegato l’assessore allo Sviluppo economico Alessandro Delli Noci - Oggi a Gitex Future Stars ne abbiamo accompagnate 9, una delle quali è stata premiata come la migliore startup della collettiva Ice a Gitex. Oggi la Puglia è la settimana regione in Italia e la seconda nel Mezzogiorno sia per numero di startup, 670, sia di Pmi innovative, 109. Questo ci dice che il nostro impegno a favore dell’impresa innovativa dà i suoi frutti e che va incoraggiato. Per questa ragione, il prossimo anno lanceremo nuove misure per startup e accelerazione di impresa”. 

GITEX Future Stars è una fiera leader nell’It e tecnologie digitali, che attrae operatori di settore di tutto il mondo e in particolare del Medio Oriente e Nord Africa. La Regione Puglia, in collaborazione con l’Ice-Agenzia di Dubai e Puglia Sviluppo, accompagna una delegazione di 9 piccole e medie imprese e startup innovative pugliesi attive nel comparto delle tecnologie digitali ed Industria 4.0 che hanno a propria disposizione anche una postazione di lavoro personalizzata all’interno dello stand regionale per gli incontri bilaterali.

Link video immagini premiazione + dichiarazioni Finocchiaro, Scarpa e Lorusso