PES 2: Borsa Vini Russia 2020, Mosca e San Pietroburgo 26 -28 ottobre 2020

 

 

Nel 2019 l’Italia è stato il primo Paese fornitore con 302 milioni di euro di fatturato export e una quota di mercato pari al 27,6%, con punte del 59,4% per il comparto degli spumanti.


Nei primi 4 mesi del 2020 l’Italia, per valore monetario, è sempre leader tra i Paesi fornitori della Federazione Russa con 67,9 milioni di euro di fatturato export e una quota di mercato pari al 27,6%.


Si tratta di un segnale importante che indica da un lato la valenza del mercato russo per il nostro export e dall’altro ribadisce la continua attenzione da parte dei consumatori e degli operatori del settore al “Brand Italia”: i vini italiani sono apprezzati del pubblico russo, l’offerta è variegata e di alto livello, i marchi sono conosciuti e il vino è percepito come un piacere parte del nostro “stile italiano”.


L'evento si terrà a Mosca il 26 ottobre 2020 presso l'Hotel Lotte e a San Pietroburgo il 28 ottobre 2020 presso l'Hotel Astoria.

Scadenza adesioni: 27 luglio 2020

Scarica la circolare infromativa completa