Archivio delle Notizie relative ai pugliesi nel mondo

Elenco delle News

XVI Festa degli Emigranti - Specchia (LE), 9/10 agosto 2016

Il 9 agosto si svolgerà a Specchia, in Piazza del Popolo, la 16^ Festa degli Emigranti di ieri e di oggi. Un appuntamento ormai tradizionale organizzato dall'Associazione Italiani nel Mondo di Specchia (iscritta all'Albo regionale dei pugliesi nel mondo), che ogni anno vuole ricordare il sacrificio del lavoro italiano nel mondo, in particolare quest'anno in cui ricade il 60^ anniversario della sciagura di Marcinelle (Belgio), in cui perirono 22 minatori pugliesi nella tragica esplosione avvenuta nella miniera di carbone del Bois du Cazier l'8 agosto del 1956.
In continuità con le commemorazioni a livello nazionale dell'8 agosto, questo evento vuole rendere omaggio a tutti i pugliesi che hanno dovuto recidere il legame con le proprie radici alla ricerca di una vita migliore.
Il programma prevede per Sabato 9 agosto alle ore 17,30 la deposizione di una corona presso il Monumento Sacrificio del Lavoro italiano nel Mondo presso la villa comunale di Specchia, poi, alle ore 18, in Piazza del Popolo, sarà celebrata una Santa Messa officiata da mons. Vito Angiuli, vescovo della Diocesi di Ugento-S.Maria di Leuca.
Si proseguirà con un intervento del Presidente dell'Associazione Italiani nel Mondo di Specchia, Fernando Villani, e con i saluti istituzionali di: Rocco Pagliara (Sindaco di Specchia), Dario Stefano (Senatore della Repubblica), Gianni Mariella (Vicepresidente del Consiglio Generale dei Pugliesi nel Mondo), Vito Antonio Leuzzi (Direttore dell'Istituto per la Storia dell'Antifascismo e dell'Italia contemporanea).
A conclusione, alle ore 21, in Piazza del Popolo, concerto di pizzica dell' "Uccio Aloisi Gruppu".
Il giorno seguente, mercoledì 10 agosto, sempre in Piazza del Popolo a Specchia, a partire dalle ore 20,30, si potrà ascoltare la testimonianza storica di Antonio Coluccia, sopravvissuto alla tragedia di Marcinelle e quindi assistere alla proiezione del documentario a tema "Lu core suttaterra" di Paola Manno. La serata si concluderà con l'intrattenimento di Antonio Pepe.
In allegato il programma delle due serate.